Home » Notebook

MSi GX660R

18 gennaio 2011

Il nuovo MSi GX660R è un notebook pensato per offrire agli utenti il massimo delle prestazioni in ambito videoludico.

Per la sua realizzazione sono stati utilizzati esclusivamente componenti hardware top di gamma, ed ogni parte è stata scelta con la massima cura.

Il design del Msi GX660R sfoggia una linea piuttosto complessa ed è stato arricchito con luci a LED collocate sulla parte frontale del notebook, ai lati del display e sulla cover. Tali luci sono tuttavia disattivabili e configurabili in base alla musica.

Lo chassis è realizzato in plastiche piuttosto solide che resistono molto bene alle flessioni.

Le dimensioni del MSi GX660R sono di 39,6 cm di lunghezza e 26,9 cm di larghezza con uno spessore di 5,5 cm. Il peso è di tutto rispetto e siamo intorno ai 3,5 kg.

Proprio in virtù di queste dimensioni anche la tastiera è di quelle estese e presenta il tastierino numerico.. Da notare la caratteristica dei tasti W, A, S e D evidenziati in rosso che spesso sono utilizzati nei videogame.

Subito sotto la tastiera trova posto il touchpad, anche questo di dimensioni generose, che non supporta però il multitouch.

Il display è un 15,6 pollici con una risoluzione di 1366×768 pixel. Retroilluminato a LED presenta un angolo di visione piuttosto ampio sia orizzontalmente che verticalmente.

Buona la resa cromatica con colori ben bilanciati e la luminosità la quale può essere regolata attraverso 8 intervalli differenti di retroilluminazione.

Per ciò che riguarda le connessioni esterne l’ MSi GX660R è dotato sul lato sinistro di 2 porte USB 3.0, una porta USB 2.0, uno slot per Express Card ed un card reader in grado di leggere i formati XD, SD, MMC e Memory Stick.

Sul lato destro del notebook trovano posto invece un’altra porta USB 2.0, i jack audio da 3,5 millimetri e lo sportellino del masterizzatore DVD dual layer.

Nella parte posteriore infine sono presenti un connettore eSATA e le uscite video VGA e HDMI, una porta di rete LAN Gigabit Ethernet e l’ingresso dell’alimentazione elettrica.

L’MSi GX660R non è dotato di porte Firewire e non presenta il sistema di sicurezza Kensington Lock.

L’autonomia è affidata ad una batteria da 9 celle agli ioni di litio la cui durata, rispetto alle caratteristiche, è piuttosto ridotta e varia dalle 2 ore alle 3 a seconda dell’utilizzo. Ciò è dovuto principalmente all’elevato consumo dei componenti scelti.

Dal punto di vista delle prestazioni l’MSi GX660R è davvero ineccepibile e la configurazione hardware è ritagliata per l’ambito ludico.

Il notebook è dotato infatti di un processore Intel Core i7 820QM da 1,73GHz che grazie ai 4 Core fisici e alla tecnologia Hyper Threading riesce a gestire fino a 8 processi in parallelo.

Tale CPU supporta inoltre la tecnologia Turbo Boost che dinamicamente gestisce l’aumento della frequenza di clock di uno o due Core nel caso ci sia la necessità di un incremento prestazionale.

Soluzione quindi piuttosto performante in grado di supportare anche impieghi molto gravosi.

La parte video è affidata alla scheda ATI Mobility Radeon HD 5870 la cui GPU dispone di 1Gb di memoria GDDR5 a 1000MHz.

La memoria di sistema è invece costituita da due banchi DDR3 da 2GHz ciascuno operanti a 1066MHz.

Il sistema di storage è composto da due hard disk SATA Western Digital Scorpio Blue da 500Gb configurati in RAID 0.

Tale configurazione pur non fornendo alcuna protezione ai dati nel caso di guasto di uno dei dispositivi permette di massimizzare la velocità di lettura e scrittura andando a sommare le prestazioni dei singoli dischi.

L’MSi GX660R, per quel che riguarda l’audio, dispone di una coppia di altoparlanti Dynaudio a 2.1 canali ai quali è abbinato un subwoofer posizionato nella parte inferiore del portatile.

Completano il tutto il modulo wireless 802.11/g/n e quello per il Bluetooth.

Oltre alle dotazioni appena menzionate il notebook dispone delle tecnologie Cooler Boost e Turbo Drive Engine.

Il Cooler Boost Tecnology consente all’utente di intervenire nella riduzione delle temperature della CPU.

Attraverso un pulsante posto sopra la tastiera è possibile infatti fare in modo che la ventola operi sempre al massimo regime permettendo una più rapida dissipazione del calore.

Tale tecnologia porta molti benefici quando la CPU è sotto stress e la riduzione della temperatura può essere anche di 6 gradi centigradi.

Il Turbo Drive Engine invece permette di overcloccare la CPU fino ad un 15-20% a seconda del carico di lavoro. Tuttavia fornisce aumenti prestazionali piuttosto contenuti.

Anche per l’attivazione di questa funzionalità è presente nella parte sopra la tastiera un apposito tasto a sfioramento.

L’MSi GX660R viene fornito con Microsoft Windows 7 in edizione Ultimate a 64 bit, Norton Internet Security 2010 e la suite Microsoft Office 2010.

Il prezzo di listino si aggira intorno ai 1700 euro IVA inclusa.

Trova le offerte migliori per l’MSi GX660R!!!

Be Sociable, Share!