Home » Notebook

Toshiba Portegè R700

14 gennaio 2011

Il Toshiba Portegè R700 è un notebook molto sottile e leggero ma decisamente robusto e costruito per durare.

E’ dotato infatti di un rivestimento in magnesio rispetto al predecessore R600 che aveva un corpo di alluminio decisamente più fragile.

Schermo da 13.3 pollici, prezzo ragionevole e batteria che arriva anche a durare 6 ore con una carica.

La scocca in magnesio nero e le cerniere in plastica cromata danno al Toshiba Portegè R700 un aspetto discreto ma piuttosto bello.

Il peso del Toshiba Portegè R700 è di soli 1,45Kg che ne fanno uno dei più leggeri portatili dotati anche di un lettore di drive ottici e di uno schermo da 13.3 pollici.

Paragonandolo al più costoso Sony Vaio Z quest’ultimo arriva a pesare 3Kg.

Widescreen da 13.3 pollici in formato 16:9 con una risoluzione massima di 1366×768 pixel, è dotato di retroilluminazione al led e supporta la tecnologia HD. La tecnologia 3D di contro non è supportata.

Il Toshiba Portegè R700 è dotato di un processore Core i5 da 2.4Ghz; decisamente con prestazioni gradino in più rispetto ad altri notebook ultraportatili, e una ram DDR3 da 4Gb espandibili fino a 8Gb.

Dotato di un hard-disk da 320Gb. Mentre per ciò che riguarda la grafica dispone di una scheda integrata Intel Graphics Media Accelerator HD che tuttavia fornisce ottime prestazioni.

Dal punto di vista del raffreddamento la tecnologia utilizzata non è proprio efficiente ed in alcuni casi il portatile si surriscalda parecchio.

Inoltre la ventola può risultare notevolmente rumorosa se a pieno regime.

La tastiera del Toshiba Portegè R700 ha una disposizione piuttosto spaziosa.

Tuttavia però presenta dei tasti leggermente più piccoli del normale ed inizialmente questa cosa potrebbe risultare un pochino scomoda fino a quando non ci si abitua alla cosa.

Il touchpad è piuttosto grande ed offre una navigazione scorrevole.

Proprio per le sue dimensioni alle volte può capitare che venga attivato inavvertitamente.

I pulsanti del dispositivo invece non sono particolarmente grandi in quanto tra essi è stato collocato il sensore di impronte digitali.

Il Toshiba Portegè R700 dispone di una webcam integrata (che non dispone di una buona risoluzione), una porta HDMI, 3 porte USB (di cui una anche eSATA), un’ uscita VGA, uno slot per schede SD, un lettore DVD, prese per cuffia e microfono e porta Ethernet.

Il notebook viene fornito anche con un cavo rinforzato per il blocco di sicurezza.

Dal punto di vista del networking oltre alla connessione Ethernet il Portegè R700 dispone di una scheda Wireless e Bluetooth.

Per ciò che riguarda il software invece il Portegè R700 viene fornito con Windows 7, inoltre Toshiba lo dota di molti dei propri programmi di utilità come Face Recognition, Health Monitor, Eco Utility (per il controllo dei consumi) e Toshiba Bulletin Board.

Sono inoltre presenti Microsoft Live Essentials, Skype e una prova gratuita di 30 giorni di Norton Internet Security.

Il Toshiba Portegè viene venduto anche nella versione entry level, che non dispone del lettore di impronte digitali e fornisce minori prestazioni, e nella versione Best Buy con un processore Core i3 ed un hard disk da 500Gb.

C’è inoltre la possibilità di scegliere un processore Core i7 e un hard disk solid state da soli 128Gb.

Pregi
– alte prestazioni
– robusto e leggero
– durata della batteria piuttosto lunga
– garanzia di 3 anni

Difetti
– tende a scaldarsi un pò troppo
– tasti un pò troppo piccoli
– ventola abbastanza rumorosa
– webcam davvero mediocre

Trova le offerte migliori per il Toshiba Portegè R700!!!

Be Sociable, Share!